L'ebook Digital Evolution Galleria Post Blog

Lo sviluppatore è il chimico della trasformazione digitale

Benvenuti nel nostro futuro. Che è già qui. Spesso non ce ne accorgiamo, immersi nei nostri task quotidiani: quel front-end da rivedere, un database da riprogettare, un’applicazione da correggere dopo la fase di test.

Fissare ogni giorno l’IDE sullo schermo ci allontana dalla visione complessiva del nostro apporto sul presente delle persone. Sembrerà pretenzioso ma ogni riga di codice, ogni test, ogni deploy può davvero cambiare il modo in cui ci interfacciamo al mondo.

Nella rincorsa alle scadenze impossibili ci dimentichiamo che il nostro compito non è solo scovare comodi trick per rilasciare applicazioni in tempi rapidi ma semplificare la vita delle persone.

Mantenere, insomma, la promessa dell’informatica di alleggerire il lavoro sporco – azioni ripetitive, calcolo e analisi di dati complessi – e liberare risorse intellettuali per immaginare, specializzare e creare il futuro di tutti.

Siamo chimici alle prese con componenti e regole di combinazione sconosciute al grande pubblico, se non per il prodotto finale. Condividiamo la responsabilità di tendere al meglio possibile per la collettività e di non cedere al lato oscuro della nostra forza. Di aiutare le aziende a crescere e le persone a incontrarsi, senza manipolare o mettere a rischio la salute e la dignità di nessuno. Di accogliere le sfide del nostro tempo – inclusività, sostenibilità, trasparenza – e arginare i vizi del genere umano.

Scarica l'ebook Digital evolution